Studenti di una scuola cattolica difendono prof. gay

eastside catholic school
La protesta degli studenti

Gli studenti di una scuola cattolica superiore dello Stato di Washington hanno organizzato una manifestazione in sostegno del loro allenatore nonché Vice-Preside, costretto a lasciare la propria posizione per aver sposato il suo compagno.

I ragazzi della Eastside Catholic High di Sammamish chiedono così ai vertici dell’istituto didattico di non allontanare Mark Zmuda, colpevole – secondo gli amministratori – di violazione degli insegnamenti della Chiesa a causa del suo matrimonio con il partner Dana Jergens, avvenuto nel luglio 2013.

Alla protesta hanno partecipato circa 300 studenti che in un primo momento si sono radunati all’interno dei locali dedicati alla mensa scolastica per poi trasferirsi all’esterno, nel parcheggio, dove hanno urlato lo slogan «Keep Mr. Z» e risposto alle domande dei reporter accorsi sul posto.

Dovremmo accettare le persone per come sono. Vogliamo bene al professor Zmuda.

Al Seattle Times, il portavoce della scuola Mike Patterson ha affermato che i responsabili hanno scoperto solo recentemente del matrimonio dell’insegnante con un altro uomo:

Ha compreso le ragioni per cui non può lavorare ulteriormente in questo istituto a causa delle circostanze.

Tuttavia a non essere d’accordo con le motivazioni presentate sono gli studenti della Eastside, che inoltre si sono serviti di una recente frase di Papa Francesco alias Jorge Mario Bergoglio per sostenere i diritti degli omosessuali:

Se una persona è gay e cerca il Signore e ha buona volontà, chi sono io per giudicarla?

La studentessa del primo anno Sophia Cerino aggiunge:

Anche se sono cattolica non credo ad ogni singola regola della Chiesa. Riteniamo che le regole sui matrimoni gay siano completamente ingiuste. Sembra che tutti la pensino allo stesso modo, che tutti noi dovremmo essere trattati egualmente.

Precedente Approvata in Uganda la discussa legge "Kill The Gays" Successivo Utah e matrimonio gay... chi l'avrebbe mai detto?