Shay Mitchell partecipa a #GirlLove, iniziativa femminista

La star di YouTube Lilly Singh ha concluso il suo anno nel “tubo” dando vita ad un’iniziativa femminista piena di #GirlLove. A supportare il movimento nato sul sito di streaming video anche le sue amiche, tra cui compare una certa Shay Mitchell, ossia Emily Fields nella serie televisiva cult Pretty Little Liars.

L’obiettivo di #GirlLove è di strappare via quella fastidiosa etichetta secondo cui le donne sono inclini ad odiarsi a vicenda, a contrastarsi, a criticarsi anche solo per un paio di scarpe. Spesso si tratta di un pregiuzio ma, siamo sincere, altre volte non lo è. Così Lilly Singh (il cui canale YouTube gode di 7.4 milioni di follower, l’84% delle quali sono donne) e le sue amiche hanno lanciato l’iniziativa per mettere in mostra donne che si ispirano e ammirano altre donne. Chiunque, attraverso qualsiasi social network, può prenderne parte utilizzando l’hashtag #GirlLove.

Cosa dovete fare per partecipare? Semplicemente dire al mondo, attraverso la rete, ciò che vi piace e vi ispira nelle altre donne o anche in una donna in particolare. E non finisce qui: le donazioni alla campagna intrapresa da Singh saranno devolute alla Malala Fund, fondazione con l’obiettivo di assicurare un’adeguata istruzione alle bambine e alle ragazze che vivono in situazioni di particolare disagio, come nelle terre colpite dalla guerra e dal fondamentalismo religioso.

Ecco il video ufficiale in cui compare anche Shay Mitchell:

Precedente Ali Liebert interpreta un personaggio gay in Legends of Tomorrow Successivo La Belle Saison, passione saffica tra campagna e città