Crea sito

Jennifer Carroll non può essere lesbica perchè…

Share:
Condividi

[banner]

Pochi giorni fa la vice governatrice della Florida Jennifer Carroll ha ricevuto l’attenzione dei media statunitensi a causa di uno scandalo a sfondo saffico, nato dalla denuncia di una ex impiegata dell’amministrazione che – in seguito ad un ambiguo licenziamento – ha rivelato una serie di comportamenti discutibili avvenuti all’interno degli uffici statali, tra cui appare la vicenda riguardante l’esponente del Partito Repubblicano.

Riassumendo in poche parole, Carletha Cole sostiene di aver sorpreso Jennifer Carroll mentre si intratteneva in un rapporto sessuale con la sua segreteria Beatriz Ramos; e la relazione tra le due sarebbe così profonda da aver spinto la vice governatrice ad infrangere le leggi per accontentare la sua amante.

Carroll, sposata e con figli, ha subito smentito dicendo – attenzione – che non può essere lesbica perchè non ne ha l’aspetto:

Mio marito non vuole neanche sentire queste cose. Mi conosce da 29 anni, sono sposata da 29 anni. L’accusatore invece è single da molto tempo. Solitamente le donne nere con un aspetto simile al mio non hanno relazioni di quel tipo.

Esatto, nel caso non ne foste al corrente, le donne nere (perché il colore è importante) come lei non sono lesbiche; inoltre è bene sottolineare che l’impiegata licenziata non ha né marito né figli. A questo punto le affermazioni della Carroll diventano incontrovertibili.

Chissà se gli stereotipi sono più affidabili della macchina della verità alla quale è stata sottoposta Carletha Cole, ma soprattutto… non sarebbe stato più attendibile un “non sono lesbica/bisessuale” o “non mi piacciono le donne”? E poi, cosa avrà voluto dire con “relazioni di quel tipo”? Di quale tipo? Relazioni lesbo oppure relazioni extra-coniugali (dal momento che parlava del suo matrimonio)?

Non mi piacciono le donne. Bastava questo… ma non l’ha detto. La conclusione da trarre è alquanto scontata.

Tags: ,