Il football NFL si prepara al coming out di un atleta

nfl

Sembra sia arrivato il momento per il primo coming out nella storia del campionato americano NFL e, più in generale, delle principali federazioni sportive degli Stati Uniti. Secondo Mike Freeman, giornalista della CBS Sports, un giocatore potrebbe presto rivelarsi pubblicamente:

Nei colloqui tenuti le scorse settimane con diversi atleti della NFL, mi hanno riferito che un giocatore in attività sta fortemente considerando di fare coming out nel giro di qualche mese: dopo che lo avrà fatto, tenterà di proseguire con la sua carriera.

L’atleta crede che qualcuno debba finalmente fare un passo in avanti nonostante le recenti affermazioni omofobiche di Chris Culliver dei San Francisco.

La sua reale preoccupazione, mi dicono, non è la reazione all’interno dello spogliatoio quanto fuori. Questa persona teme aggressioni da parte dei tifosi omofobi, per questo motivo continua ad esitare. Le mie fonti tuttavia non mi hanno riferito alcun nome.

Negli Stati Uniti, nei maggiori campionati sportivi, non c’è mai stato un giocatore apertamente omosessuale, ma le informazioni su questa persona sono giunte da molti atleti in attività e non.

Precedente Sandy Rios: «I gay violentano i bambini» e altre ca**ate Successivo Bud Light come Starbucks: rischia per sostenere i diritti