Crea sito

Giornalista CNN interrompe intervista a Bryan Fischer

Share:
Condividi

La giornalista della CNN Carol Costello ha interrotto bruscamente un’intervista al portavoce dell’American Family Association in seguito a ripetute affermarzioni omofobiche da parte dell’ospite.

Costello aveva citato una dichiarazione di Bryan Fischer risalente al 2010, nella quale il leader conservatore sosteneva il reclutamento di persone omosessuali da parte del regime nazista al fine di mettere in atto azioni violente:

Hitler capì che non poteva servirsi di soldati eterosessuali per atti feroci, brutali e vili. Invece i soldati gay non avevano limiti alla violenza e alla brutalità, così da essere pronti ad eseguire tutto ciò che Hitler avesse loro ordinato.

Invece di trovare un modo per svincolarsi dalle assurde asserzioni, l’esponente dell’AFA ha confermato la posizione aggiungendo che l’omosessualità comporta «alti rischi di salute». A questo punto la giornalista decide di mettere fine alle offese:

Ciò che lei pronuncia, secondo il senso comune, è un discorso d’odio. Interrompo l’intervista perché quanto afferma è falso. Signor Fischer, grazie per aver condiviso il suo punto di vista.

Tags: