Emmy Awards 2013, trionfo di attori e personaggi gay

zachary quinto jim parsons
Zachary Quinto e Jim Parsons

Quella del 2013 è stata un’edizione decisamente gay per gli Emmy Awards, che ha visto trionfare attori apertamente omosessuali, attori etero che hanno interpretato omosessuali… e omosessuali famosi sul red carpet insieme a omosessuali meno famosi. Inspiegabile l’assenza degli OMOSESSUALI dei Soliti Idioti.

Nonostante le previsioni che volevano vincitore Alec Baldwin in occasione della stagione finale di 30 Rock, l’attore Jim Parsons viene chiamato sul palco a ritirare il suo terzo Emmy Award nella catogoria di Lead Actor in a Comedy Series. Alla fine del discorso intriso di lacrime, Sheldon di The Big Bang Theory ha ringraziato anche il compagno di vita Todd Spiewak. Tra gli sconfitti della categoria anche il comico Louis CK (Louis), Matt LeBlanc (Episodes) e James Bateman (Arrested Development).

Dei colori arcobalento viene dipinta anche la categoria Lead Actor in a Miniseries or Movie grazie all’interpretazione di Michael Douglas in Behind the Candelabra, dove interpreta il cantante omosessuale Liberace. L’attore ha battuto anche la sua co-star nel film, Matt Damon nel ruolo del giovane fidanzato, ma a lui dedica una «metà del premio» tra una battuta ambigua e l’altra.

Non poteva mancare ovviamente la premiazione di Modern Family, che ancora una volta trionfa nella categoria delle Comedy Series vincendo su The Big Bang Theory, 30 Rock, Girls e Veep. Il suo protagonista Jesse Tyler Ferguson ha invece rubato la scena sul red carpet, dove si è fatto fotografare in compagnia del marito Justin Mikita.

Manca la quota dyke.

Precedente John McCain contro la legge anti-gay della Russia di Putin Successivo Lance Bass: «Conosco molti gay nascosti nello showbiz»